Project Description

Il tour di Michelangelo a Firenze: sulle tracce di un genio

Il tour di Michelangelo a Firenze è sicuramente una delle visite guidate più suggestive che potrete fare nel corso del vostro soggiorno fiorentino. Se vi venisse chiesto “Qual è l’opera simbolo di Firenze?”, con ogni probabilità molti di voi risponderebbero “Il David di Michelangelo”. Il tour che vi consigliamo vi permetterà di scoprire tutto su questo capolavoro del geniale artista. Il David, tuttavia, non è l’unica opera di Michelangelo a Firenze. Anzi! Con la nostra visita guidata dedicata alle opere di Michelangelo a Firenze vi proponiamo di visitare due dei musei che conservano alcune delle creazioni più significative dell’artista: la Galleria dell’Accademia e la Sagrestia Nuova. Spostandoci poi da un museo all’altro, vi mostreremo anche alcuni dei luoghi di Firenze legati al grande artista, come Palazzo Medici e la Basilica di San Lorenzo.

Il tour di Michelangelo a Firenze inizierà con la visita alla Galleria dell’Accademia dove è conservato l’originale del David. Non ci sono parole per esprimere il senso di stupore e meraviglia che proverete di fronte alla perfezione del David, un gigante di marmo che sfiora i cinque metri di altezza. L’Accademia ospita tuttavia anche altre opere di Michelangelo, che potrete ammirare durante la visita guidata, come ad esempio i Prigioni e il San Matteo. Con la vostra guida scoprirete che Michelangelo era in grado di vedere attraverso il marmo – un po’ come noi possiamo vedere attraverso il vetro – e di liberare la figura imprigionata nel blocco di pietra. Il nostro tour sulle tracce di Michelangelo a Firenze proseguirà poi nella Sagrestia Nuova all’interno del complesso delle Cappelle Medicee, il luogo di sepoltura di molti membri della famiglia Medici. Nella Sagrestia Nuova, che accoglie tra l’altro le spoglie di Lorenzo il Magnifico e di suo fratello Giuliano, potrete apprezzare la genialità di Michelangelo non solo come scultore, ma anche come architetto. Un profondo senso di spiritualità vi investirà in questo ambiente, la cui decorazione scultorea è legata all’idea dello scorrere inarrestabile del tempo. Ammirerete le statue del Giorno, della Notte, dell’Aurora e del Crepuscolo. Rimarrete infine sbalorditi nel venire a sapere che lo stesso Michelangelo qui si nascose, temendo di essere ucciso dai sicari dei Medici. Ma per quale motivo i Medici avrebbero voluto uccidere Michelangelo, se egli lavorava per loro? Lo scoprirete durante il tour, insieme a molti altri aneddoti legati alla vita fiorentina del grande artista.

Dal momento che la Galleria dell’Accademia è uno dei musei più visitati al mondo, il tour prevede la prenotazione (il numero massimo di visitatori per gruppo è di 25) allo scopo di evitare lunghe ed estenuanti ore di coda e ridurre al minimo i tempi di attesa. L’orario di ingresso alla Galleria dell’Accademia verrà quindi concordato col museo stesso compatibilmente con le sue disponibilità. Per quanto riguarda la visita alle Cappelle Medicee, la prenotazione è consigliata, ma non strettamente necessaria.

Se Michelangelo vi appassiona, vi potrebbero interessare anche:

Scopri i nostri tour personalizzati

Altre informazioni